Comunicato del 24/07/2021 – 19 h 39 min

BUONE NUOVE IN ARRIVO !

Gli Amministratori dei Comuni di Torregrotta, Monforte San Giorgio, Valdina e Venetico si sono intrattenuti oggi pomeriggio presso il depuratore consortile con la Senatrice Barbara Floridia ed il sub-commissario per la depurazione, Ingegnere Riccardo Costanza.

(Feed generated with FetchRSS)

Comunicato del 22/07/2021 – 21 h 17 min

MISURE DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA CORONAVIRUS

La Sicilia con l’incidenza in crescita (65 casi per centomila abitanti) è oggi la terza regione dopo Sardegna e Lazio e si conferma terza anche per numero di nuovi casi (520) dopo Veneto (819) e Lazio (792). Crescono di altre 412 unità gli attuali positivi, oggi 6.603 di cui 6.423 in isolamento domiciliare. Ma secondo i criteri del decreto in discussione in queste ore al Consiglio dei ministri, con il 3,4% di posti occupati nelle terapie intensive ed il 5,3% nei reparti ordinari si manterrebbe distante dalle soglie critiche che farebbero scattare la zona gialla (rispettivamente 10% e 15%).

A TORREGROTTA I POSITIVI SONO 3

(Feed generated with FetchRSS)

Comunicato del 21/07/2021 – 20 h 54 min

MISURE DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA CORONAVIRUS

Dopo il breve periodo di tregua che ha fatto passare tutta l’Italia in zona bianca, crescono i contagi e il tasso di positività, spinti dalla variante delta del coronavirus, anche se resta ancora rassicurante il dato proveniente dagli ospedali. In questo panorama è ormai quasi certa la proroga dello stato d’emergenza a fine anno, mentre resta ancora acceso il dibattito tra le forze di governo sul “green pass” per il quale è ipotizzabile un graduale rafforzamento dell’obbligo per accedere a luoghi affollati e attività di svago.

La Sicilia con 550 positivi è oggi terza per nuovi contagi dietro al Lazio (616) e alla Lombardia (564) e, rispetto a mercoledì della scorsa settimana, fa registrare il 91% in più di nuovi casi giornalieri. Gli attuali positivi, oggi 6.191, appena due settimane fa erano 3.357. Con l’incidenza dei casi ogni centomila abitanti in rialzo, giunto a quota 56, la Sicilia assieme a Lazio, Sardegna e Veneto sarebbero a rischio zona gialla, ma con il nuovo decreto in arrivo questo parametro non sarà più decisivo per il passaggio di fascia che scatterebbe con il superamento delle soglie di occupazione dei posti letto ospedalieri.

INTANTO A TORREGROTTA, DA DIVERSI GIORNI A ZERO CONTAGI, SI REGISTRANO 2 NUOVI CASI DI POSITIVITÀ.

(Feed generated with FetchRSS)

Comunicato del 19/07/2021 – 15 h 38 min

VIA D’AMELIO 29 ANNI DOPO NELLA COMMEMORAZIONE DEL PRESIDENTE MATTARELLA

La memoria di quella strage, che ha segnato così profondamente la storia repubblicana, suscita tuttora una immutata commozione, e insieme rinnova la consapevolezza della necessità dell’impegno comune per sradicare le mafie, per contrastare l’illegalità, per spezzare connivenze e complicità che favoriscono la presenza criminale. Paolo Borsellino, e come lui Giovanni Falcone, sapevano bene che la lotta alla mafia richiede una forte collaborazione tra Istituzioni e società. Per questo si sono spesi con ogni energia. Da magistrati hanno espresso altissime qualità professionali. Hanno testimoniato, da uomini dello Stato, come le mafie possono essere sconfitte e per questo sono stati uccisi. Non si sono mai rassegnati e si sono battuti per la dignità della nostra vita civile. Sono stati e saranno sempre un esempio per i cittadini e per i giovani. Onorare quei sacrifici, promuovendo la legalità e la civiltà, è un dovere morale che avvertiamo nelle nostre coscienze.

(Feed generated with FetchRSS)

Comunicato del 17/07/2021 – 22 h 45 min

AVVISO DI PROTEZIONE CIVILE
valido fino alle ore 24:00 del 18 luglio 2021.

Sono previste avverse condizioni meteo, con rischio idrogeologico ed idraulico con livello di “ALLERTA ARANCIONE”.
Questo tipo di allerta richiede la massima attenzione da parte dei cittadini, fermo restando il monitoraggio dell’evolversi della situazione da parte degli uffici preposti.
SI RACCOMANDA LA MASSIMA PRUDENZA e, nello specifico, di evitare di dimorare nei piani seminterrati e bassi degli edifici, di non transitare e/o sostare nelle zone facilmente allagabili e/o nei torrenti e negli impluvi.

(Feed generated with FetchRSS)

Comunicato del 11/07/2021 – 15 h 12 min

MISURE DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA CORONAVIRUS

Il Direttore Generale della Prevenzione Sanitaria del Ministero della Salute, dott. Giovanni Rezza, ha inviato alle Regioni una circolare con la quale raccomanda il rispetto delle misure di contrasto alla diffusione della VARIANTE DELTA che può avere un impatto rilevante nel contesto italiano in termini di ricoveri e di decessi, considerata l’ancora insufficiente copertura della campagna di vaccinazione.
Infatti, con l’allentamento delle misure di controllo nelle ultime settimane e l’aumento delle interazioni sociali della popolazione, si è determinato l’attuale stato di allerta internazionale quale quello riferito dalle autorità sanitarie finlandesi, tra spettatori delle partite del campionato europeo di calcio disputate in Russia, e dalle autorità sanitarie dei Paesi Bassi tra studenti di rientro da una breve vacanza in Spagna e Portogallo, correlati con “la partecipazione ad attività di svago come eventi organizzati su larga scala (concerti e feste), frequentazioni di hotel, pub e altri luoghi con interazioni sociali strette e prolungate senza seguire misure di prevenzione”.
Purtroppo il Coronavirus rialza la testa anche in Sicilia dove i numeri sono ancora bassi e gestibili, ma il +17% dei contagi registrati negli ultimi 7 giorni parla chiaro. In più tra le prime dieci province italiane con incidenza più alta quattro sono siciliane: Caltanissetta (maglia nera nazionale con 77 casi per 100 mila abitanti), Ragusa, Enna e Trapani.

La foto pubblicata è dell’11 luglio 1982, giorno in cui la Nazionale italiana di calcio, in maniera assolutamente imprevista alla vigilia schiantò la Germania aggiudicandosi il titolo di Campione del Mondo. Lo stesso giorno di 39 anni dopo l’Italia ha l’opportunità di centrare l’obiettivo del Campionato Europeo, sfidando la squadra di casa sul mitico terreno di Wembley.
Sarà festa grande qualora i nostri Campioni, come tutti ci auguriamo, dovessero coglierlo. Ma pur sempre una festa, dove non dovranno mancare la misura e la prudenza, nel segno della capacità di NOI ITALIANI di compattarci nei momenti più difficili, proprio come hanno fatto i nostri calciatori, divenuti il team più ammirato del torneo.

FORZA AZZURRI ! ! !

(Feed generated with FetchRSS)

Comunicato del 09/07/2021 – 17 h 57 min

– AVVISO –

Si comunica che si sono conclusi i lavori di finitura delle aree pertinenziali del nuovo cellario che, pertanto, entra nella totale disponibilità della collettività.

Cessano pertanto i disagi arrecati dal ritardo accumulato dalla ditta affidataria dei lavori, la quale se ne scusa, ed i defunti tumulati nei nuovi loculi ora possono ricevere liberamente l’omaggio dei loro familiari.

(Feed generated with FetchRSS)